Eolico: quanto produce in un anno?

z978766La quantità di energia elettrica prodotta da una turbina eolica dipende soprattutto dalle dimensioni della turbina e dalla velocità del vento che passa attraverso il rotore.

Ad esempio, una grande turbina eolica con una capacità di 2,5-3 MW è in grado di produrre più di 6 milioni di kWh in un anno, abbastanza per fornire energia a 1.500 medie famiglie europee. Una turbina eolica offshore di 3,6 MW. Invece, può alimentare più di 3.312 medie famiglie europee.

Inoltre, ogni turbina eolica ha una gamma di velocità del vento in cui produrrà la sua potenza nominale o massima. A velocità del vento più lente, la produzione cala in maniera drammatica. Se la velocità del vento diminuisce della metà, la produzione di energia diminuisce di un fattore di otto.

In media, quindi, le turbine eoliche non generano mai energia in quantità vicine alla propria capacità limite. Anzi, le turbine eoliche di solito producono appena il 15-30% della loro capacità nominale. Ad esempio, al 25% della propria potenza nominale, una grande turbina da 1,5 MW produrrebbe in un anno: 1,5 MW × 365 giorni × 24 ore × 25% = 3.285 MWh = 3.285.000 kWh

Secondo lo Standard di Prestazioni e Sicurezza delle Piccole Turbine dell’AWEA, la producibilità nominale annua di una turbina eolica è l’energia totale che sarebbe prodotta nel corso di un periodo di 1 anno con una velocità media del vento di 5 metri/secondo (o 11,2 miglia all’ora).

Con un impianto “microeolico” (cioè nell’intervallo di potenza 0-20 kW) installato in un sito con velocità media annua del vento compresa fra 5 e 6 m/s, si possono produrre fra i 1.000 ed i 1.800 kWh l’anno per ogni kW di potenza nominale della turbina. Quindi, per un impianto da soli 5 kW ciò significa minimo 5.000 kWh l’anno (5 kW x 1.000 kWh), massimo 9.000 kWh.

Invece, con un impianto “minieolico (cioè nell’intervallo di potenza 20-200 kW) installato in un sito con velocità media annua del vento compresa fra 5 e 6 m/s, si possono produrre fra i 1.000 ed i 1.800 kWh l’anno per ogni kW di potenza nominale della turbina. Quindi, per un impianto da 50 kW ciò significa minimo 50.000 kWh l’anno (50 kW x 1.000 kWh), massimo 90.000 kWh.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *